Dermal Anchor – Microdermal L'evoluzione del piercing

Più comunemente conosciuto in Italia come Microdermal… non è altro che un’evoluzione vera e propria del piercing classico che può essere effettuato in qualsiasi parte del corpo, dove prima vi era rischio di un inevitabile rigetto del gioiello.

Il Dermal Anchor è composto da 2 elementi: uno che viene “impiantato” sottopelle, che ha la forma di una piccola T rovesciata, il secondo è una testina filettata su cui è montato un brillantino che genera un effetto estetico molto particolare creando un punto luce che rimane appoggiato alla pelle e che è intercambiabile.

Si usano unicamente dermal in titanio, che permettono la totale compatibilità con il nostro organismo, limitando praticamente a zero il rischio di un rigetto…Può essere effettuato praticamente in qualsiasi parte del corpo…

Il piercing microdermal è un piercing semipermanente: ciò significa che non è possibile rimuoverlo in qualsiasi momento togliendolo autonomamente, ma deve essere applicata una mini incisione.

Commenti chiusi